Una lunga presenza. Saggi sulla popolazione ebraica in Italia

Anno di pubblicazione: 2009

ISBN: 9788871581668

Prezzo: 28 Euro

Una lunga presenza. Saggi sulla popolazione ebraica in Italia

A cura di: Luciano Allegra
Autori: Luciano Allegra, Claudia Colletta, Agnese Maria, Cristina Zuccaro

Gli studi che compongono il libro sono nati all'interno di un progetto di individuazione e catalogazione delle fonti demografiche degli insediamenti ebraici in Italia. La presenza degli ebrei nella penisola, costante da più di duemila anni, ha lasciato molte testimonianze, tanto artistiche quanto documenti: tracce che la persecuzione degli anni '30-'40 del Novecento non è riuscita a distruggere e disperdere, come è avvenuto nella maggior parte degli altri paesi europei. Degli usi che si potrebbero fare della banca dati raccolta i saggi di questo volume vogliono offrire alcuni esempi: partendo da questi dati sono stati elaborati nel volume studi di onomastica e di storia degli insediamenti e delle migrazioni, di demografia ebraica e della struttura socio-professionale degli abitanti degli insediamenti ebraici in età moderna. “Ci avrebbe poi pensato Mussolini a reinventare da par suo l’identità ebraica con le leggi persecutorie emanate a partire dal 1938. In quel contesto, imponendo un marchio di inferiorità e di infamia a tanti che pure non avevano esitato a dimostrare sui campi di battaglia la propria lealtà verso la nazione, avrebbe anche creato le condizioni per rendere nuovamente riconoscibile anche per il passato un gruppo altrimenti destinato ad essere, per chi ne studia la storia, sempre meno circoscrivibile. Non è un caso infatti che la ricerca di Pierluigi Briganti si concluda proprio con una disamina delle carte che descrivono il trattamento riservato dal fascismo ai reduci ebrei della prima guerra mondiale, contribuendo in tal modo a farci vedere anche sotto la luce livida e sinistra proiettata dai persecutori un episodio vissuto viceversa dai protagonisti come un’occasione di orgogliosa affermazione di sé.” Dalla Prefazione di Fabio Levi

258 pp.

_______________________

Luciano Allegra insegna Storia Moderna alla Facoltà di Lettere dell’Università di Torino. Per l’editore Zamorani ha pubblicato i saggiLa ketubbah: ricchezza e limiti di una fonte e La famiglia ebraica torinese nell’Ottocento: le spie di una integrazione sociale nel volume Il matrimonio ebraico. Le ketubbot dell’Archivio Terracini, a cura di Micaela Vitale (1997), e Gli aguzzini di Mimo. Storie di ordinario collaborazionismo (1943-45) (2010). Ha curato Una lunga presenza. Studi sulla popolazione ebraica italiana (2006).