Nascita di una coscienza ebraica. La guerra, gli affetti, lo studio, l’impegno nelle istituzioni

Anno di pubblicazione: 2005

ISBN: 9788871581347

Prezzo: 10 Euro

Nascita di una coscienza ebraica. La guerra, gli affetti, lo studio, l’impegno nelle istituzioni

Autore: Paolo Foa

Questo libro contiene l’autobiografia dell’ingegner Paolo Foa, ebreo torinese nato nel 1938, l’anno delle leggi razziali e antisemite, che ripercorre la propria infanzia, giovinezza fino all’età adulta e agli impegni famigliari e professionali. Si tratta quindi di un percorso di formazione in cui si ritrova un percorso che attraversa Torino e le sue montagne, dalla coscienza di un bambino ebreo al centro della guerra e delle persecuzioni antisemite, alla sua crescita nella famiglia e nella Comunità Ebraica, dagli innamoramenti giovanili alla laurea, all’attiva partecipazione, a vari livelli, a diverse istituzioni ebraiche.

136 pp.

_______________________

Paolo Foa (Torino, 1938) dopo la guerra, frequenta la scuola ebraica di Torino e si è laureato in ingegneria al Politecnico nel dicembre 1961. Negli anni dal 1955 al 1972 è stato attivo nelle organizzazioni giovanili ebraiche, nella Federazione Sionistica Italiana, nel Centro di Documentazione ebraica Contemporanea. Negli anni ’90, a Milano, fa parte del consiglio del “Nuovo Convegno” e del Gruppo di Studi Ebraici “Keillah”.