Linguaggio e cultura nella civiltà araba

Anno di pubblicazione: 1993

ISBN: 9788871580265

Prezzo: 20 Euro

Linguaggio e cultura nella civiltà araba

Autore: Nadia Anghelescu
Traduttore: Michele Vallaro

Un quadro dei rapporti e delle reciproche influenze fra la civiltà araba, soggetto di parola, e la lingua araba, strumento ma al tempo stesso modello e forma mitica di civiltà. L’indagine procede con occhio ugualmente attento agli studi moderni di linguistica e di antropologia culturale, e alla stessa tradizione araba. “L’autrice si propone di dare con questo libro un contributo alla ricerca antropologica, partendo dalla convinzione che l’atteggiamento degli arabi nei confronti della loro lingua possa fornire utili elementi per la comprensione della mentalità e della cultura araba... Il criterio linguistico è infatti il migliore per circoscrivere l’estensione del termine “arabo”, in quanto ciò che accomuna la varietà di abitanti dell’area geografica compresa tra il Marocco e l’Iraq e tra la Siria e l’Arabia Saudita è dato dal comune patrimonio linguistico e letterario.” (G. Turroni, «L’Indice»)

162 pp.

_______________________